chi sono

Mi chiamo Giovanni Paolini, sono nato a Monte Porzio (PU) il 22/09/50. Vivo a Milano.
La fotografia è sempre stata il mio hobby e la mia passione.
Ho conosciuto il "MaestroMario Giacomelli,  un'esperienza bellissima, Lui parlava di vita, di morte, di amore con un fervore e una profondità che poi si ritrovava nelle sue foto. Giacomelli è il mio fotografo preferito, ma penso abbiano influenzato il mio modo di fotografare anche Franco Fontana, HCB Henri Cartier–Bresson,Ansel Adams, Robert Mapplethorpe e molti altri.  
Ho fatto nel 1984 una bella Mostra personale dal titolo "Pretesti"  al Circolo Filologico Milanese è  di  quella  mostra  le  presentazione   di  Emilio De Tullio che  allego in  cui anche  oggi  mi  ritrovo  perfettamente .

Sono di quegli anni alcune foto che mi piacciono ancora molto e di cui sono orgoglioso.                   Attualmente  uso una Lumix DMC–FZ28, una Lumix DMC–FZ 35   e un paio di compatte, ma non ho una reflex ad obiettivi intercambiabili. Vedremo, costano un sacco...

All’inizio con il digitale mi son sempre posto il problema della fruizione dell’immagine che non era come quella stampata, da portare in giro e far vedere. Con l’avvento di internet questo problema è stato superato, anche se l’immagine stampata ha un fascino che lo schermo non riesce a trasmettere.


Non saprei dire esattamente  cosa sia per me la fotografia,  . E' solo il riuscire a cogliere  il  momento  di uno stato d'animo quello che cerco di  trasmettere . 
Non so  mai  cosa   fotograferò . Una luce ,  un  volto,  un  muro  . Certamente non riconosco alcun intento al momento dello scatto .  E' la totale  libertà dell'emozione a coinvolgermi. Quando fotografo  il  mondo  scompare   e  ci sono  solo  io  , la  luce e  le  mie  emozioni !!
Se poi questi miei  momenti   coinvolgono anche gli altri, e non importa come, ne sono contento .

 I do not take pictures of new things but I'm interested see things in a new way.

un saluto

giovanni paolini